Le ultime elezioni americane hanno spiazzato il mondo intero

A vincere non è stata la super quotata democratica Hilary Cliton, bensì lo stravagante repubblicano Donald Trump. Nessuno avrebbe mai scommesso su un risultato di questo tipo e, chi lo ha fatto davvero, si è potuto portare a casa un bel gruzzoletto.

Cosa ci insegna la storia di Trump?

A prescindere dalle proprie opinioni in merito alle sue posizioni su argomenti molto delicati, alle dichiarazioni che hanno fatto storcere il naso a tutto il mondo e a ciò che ne sarà dell’America e del mondo intero nel prossimo futuro, questa folle campagna elettorale dimostra una cosa molto importante. Che bisogna cogliere le opportunità, senza badare solo agli ostacoli che si possono incontrare lungo il proprio cammino.

Donald Trump: l’uomo che ha saputo cogliere le opportunità

Oltre ad aver vinto le elezioni in America, Trump ha saputo sfoggiare tutta la matassa di conoscenze di marketing che gli hanno permesso di arrivare a certi risultati. Qual è l’opportunità che il neo presidente degli USA ha saputo cogliere? Guardando i telegiornali o navigando nel web, è ormai noto come in tutta l’America si siano susseguite manifestazioni contro l’esito del voto più atteso degli ultimi anni. Persone riversatesi in strada al grido di Non è il mio presidente.

Ribadendo che in questo contesto è importante tenere da parte le proprie opinioni politiche e sociali in merito alla questione, focalizziamoci sul messaggio di marketing che Trump ha dato al mondo.

Da imprenditore, ha sempre parlato come una persona che conosce quali siano i sistemi economici di un mondo sempre più attaccato al dio denaro. Affidare le sorti del proprio Paese a chi è sicuro di avere in mano la chiave per rimettere in moto il lato produttivo, potremmo definirlo come un normale segno di quell’istinto di sopravvivenza tipico di qualsiasi specie.

Trump ha sempre parlato da cittadino americano orgoglioso di esserlo, piuttosto che da politico. E, nonostante si possa aprire un dibattito sulla questione del populismo, in questa circostanza è fondamentale focalizzarci sulla motivazione che i recenti sviluppi sulle presidenziali USA si portano appresso.

Sfidare il mondo ed essere vincitori

Quando in una coltre di nebbia si riesce a cogliere il timido raggio di sole, il sentiero non è perduto. Esattamente come quando, in una steppa di ostacoli e problemi, ci ritroviamo affacciati a un mare di opportunità. Ricollegandoci al discorso sull’ottimismo e sull’importanza di avere a disposizione gli strumenti migliori per fare del buon marketing – e la propria mente è in cima al podio – l’esempio di Trump potrebbe risultare calzante.

Mentre tutti gli urlavano contro, lo deridevano e non avrebbero mai pensato di vederlo entrare nella Casa Bianca, lui ha continuato a macinare chilometri e chilometri per portare avanti la propria campagna elettorale, convincendo persone comuni e Grandi Elettori. Mentre Hilary organizzava concerti musicali presidiati dai big della musica, Trump si ergeva fiero per far sì che il suo messaggio Make America Great Again arrivasse dritto nei cuori delle persone.

Ed evidentemente ci è riuscito, senza mai arrendersi.

Scopri Come Trovare la Determinazione per Essere un Imprenditore di Successo

Qualche anno fa ho letto il suo libro, Pensa in Grande e Manda Tutti al Diavolo, ti consiglio di leggerlo per capire la filosofia di vita di Trump.  

button