Perché sono importanti i video per il proprio brand

Internet è un continuo pullulare di proposte. Come, allora, fare in modo di poter creare una corretta fidelizzazione?

Come poter instaurare un proficuo contatto con la probabile clientela?

Quindi, nelle varie dinamiche riguardanti il posizionare il proprio brand nel web e nell’interessare una vasta potenziale clientela, assurge a grande importanza il creare dei video che potranno, poi, essere, ambasciatori del proprio brand sui vari canali dedicati anche ai molteplici social network presenti su internet.

Perché integrare i video in una strategia di marketing?

Per anni, la realizzazione e l’utilizzo dei video marketing è stato considerato come esclusivo appannaggio dei grandi marchi e di chi disponeva di grandi budget. Oggi non è più così.

Infatti, i costi di produzione sono diminuiti in modo significativo negli ultimi anni e, inoltre, i nostri dispositivi mobili iPhone, smartphone, tablet sono perfettamente in grado di permettere una loro corretta visione.

È, anche, poi da considerare che recentissime ricerche di mercato, hanno evidenziato che, prossimamente, quasi l’ottanta per cento del traffico sarà costituito da video online. Non per nulla, sempre più professionisti del mondo degli affari vede i video come uno dei migliori mezzi in grado di offrire un buon ritorno al proprio brand, sia in termini di immagine sia come investimento.

Il video: il mezzo ideale per instaurare un rapporto di fiducia

Oltre ad una immagine dinamica e di tendenza per il proprio brand, i video consentono di poter migliorare notevolmente il rapporto di fiducia con la potenziale clientela.

Attraente e moderno, il video sembra, quindi, essere il mezzo ideale per portare informazioni interessanti e dettagliate su un prodotto e guadagnare la fiducia dei consumatori.

Di fatto, ha il potere di unire il suono, l’immagine e il dialogo per portare storie vive e creare legami affettivi reali tra lo spettatore e il marchio. Ma, come qualsiasi contenuto, deve essere rilevante e attraente calibrato in modo che l’utente si senta motivato a continuare a guardare il video.

Video e la mobilità

Il video può, pertanto, cambiare l’esperienza dell’utente, essendo in grado di offrire contenuti che sono diversi da quelli consueti. Grazie alla mobilità e ai social network, il video può raggiungere un pubblico molto più ampio. Queste piattaforme sociali sono, in effetti, veri e propri luoghi digitali ove i video sono ampiamente utilizzati, motivo per il quale è più semplice pervenire agli obiettivi e alle prospettive che ci si è prefissati di raggiungere.

Ottimo modo per diffondere il proprio brand e il proprio messaggio, questi social network aiuteranno a farsi conoscere e utilizzare la portata del messaggio anche attraverso la condivisione del video.

Quest’ultimo aspetto consente l’opportunità di unirsi maggiormente con un pubblico, oltre saper sviluppare un rapporto più forte. In sostanza aiuta anche a raccontare la storia del proprio brand.

Questo articolo ti è stato utile? Lascia un commento qui sotto.

 

button