Vuoi trovare nuovi clienti online e aumentare il tuo successo?

Allora devi lavorare sulla tua strategia digitale. In particolare, è importante capire come far crescere il funnel di vendita con costanza, in modo da avere sempre un ampio bacino di visitatori.

Fare crescere il funnel trovando nuovi lead

Quando parliamo di funnel di vendita, devi immaginare un sistema strategico a forma di imbuto.

Come ben sai, un imbuto – per essere definito tale – presuppone un’entrata e un’uscita di qualcosa. Infatti è proprio questo il suo scopo ultimo: raccogliere un input e focalizzarlo in un output desiderato.

Nel caso del funnel, si dà il caso che l’input sia il traffico che generiamo e per far crescere il funnel di vendita occorre aumentarne il volume.

Attenzione però. Perché questo sia vero, deve trattarsi di traffico qualificato. Ossia un traffico mirato e propenso a essere interessato a quello che vuoi vendergli o offrirgli.

Aumentare il traffico generico serve a ben poco, perché dall’imbuto potrebbe non uscire proprio un bel niente.

Ed è proprio qui che si nasconde una delle più grandi difficoltà riscontrate dagli imprenditori con il funnel.

Allora devi dedicarti alle attività che ti consentono di generare traffico qualificato e, quindi, di incrementare l’input del tuo funnel.

Come? Devi ampliare il tuo network il più possibile.

Inizia dall’essere essere attivo sui social network.

Facebook, Instagram, Twitter, LinkedIn e anche Snapchat: sono tutte opportunità per essere raggiungibile online.

Ma soprattutto, sono dei canali ottimi per targetizzare nuovi lead (gratis o usando la pubblicità), così da essere sicuro che le persone che visitano il tuo sito siano effettivamente interessate ai tuoi prodotti o servizi.

Ma dove è scritto che la lead generation possa essere fatta solo online?

Fare networking significa anche esporti il più possibile a nuovi contatti di persona e coltivarli con costanza. Dall’incontro di lavoro alla telefonata ogni tanto, fatti vivo.

Come far crescere il tuo funnel di vendita con contenuti interessanti e ottimizzati

Un’altra importantissima strada per far crescere il tuo funnel di vendita è riempire il tuo sito di contenuti interessanti e ottimizzati SEO.

Molti dei miei clienti si sono rivolti a me perché si sentivano invisibili online.

Non riuscivano proprio a ottenere un posizionamento che gli consentisse di essere rilevanti per i loro potenziali clienti.

Quello che gli spiego è che esistono diverse tecniche di SEO on-page che possono migliorare il posizionamento di un sito, così da renderlo più visibile. E io consiglio di applicarle tutte!

Ma per ottimizzare dei contenuti hai bisogno innanzitutto di contenuti (appunto). E quale modo migliore per produrli in grande quantità di creare un blog aziendale?

Pubblica argomenti molto popolari e usa parole chiave ricercate per permettere al tuo funnel di attingere a più traffico qualificato possibile dai motori di ricerca.

Un altro tipo di contenuto che può aiutarti a far crescere il funnel sono i cosiddetti freebie. Ovvero contenuti gratuiti che offri ai tuoi visitatori.

Per esempio un e-book utile su un argomento inerente alla tua nicchia di mercato.

Generalmente si tratta di omaggi dati in cambio di un’azione desiderata, come ad esempio la sottoscrizione a una mailing list.

A tale proposito, non dimenticare di creare una newsletter periodica da inviare ai tuoi utenti. Perché ricorda: anche i lead già acquisiti possono rinnovarsi in traffico qualificato e iniettare nuova vita nel tuo funnel.

In più, costano meno dei lead nuovi!

Infine, migliora e aggiorna costantemente il tuo sito web e le tue eventuali landing page.

Questo avrà un impatto importante sui visitatori del tuo sito e ti aiuterà a trasformarli in conversioni.

Ecco come far crescere il tuo funnel di vendita sempre di più.

Cosa ne pensi? Lascia un commento qui sotto.

button