La strategia migliore per realizzare un video

Per fare in modo che i visitatori dei tuoi social e del tuo sito web seguano i tuoi video, sono necessarie alcune semplici strategie. Infatti, bastano anche pochi secondi per catturare o far perdere la loro attenzione nei confronti del video girato.

Ecco perché è importante il saper identificare il pubblico che si desidera raggiungere e assicurarsi che il video sia, effettivamente rilevante per lui, in grado, perciò, di portare un valore aggiunto e rispondere ad un bisogno.

Più tempo il tuo pubblico passerà a guardare i tuoi video è maggiori saranno le possibilità che interagisca con il tuo brand.

Nel fare tutto ciò, pertanto, non sarà necessario mettere tutto in un unico video, ma sarà sufficiente selezionare e misurare l’impatto sul tema. È anche utile sintonizzare il messaggio in base al feedback.

Suggerimenti utili per girare un video

Dato che le statistiche mettono in evidenza che i primi venti secondi di un video sono fondamentali, vediamo quali possano essere alcuni suggerimenti utili per predisporsi mentalmente nella maniera migliore.

Tra i punti essenziali per fare in modo di creare un video che sia efficiente per il proprio brand troviamo:

1. Avere un argomento specifico

Questo è, quasi sicuramente il primo punto, dato che da questo si potrà elaborare tanto il proprio target quanto stabilire quale sarà lo stile del suo contenuto.

2. Essere brevi

Ci si deve ricordare che l’utente non si è collegato per vedere un film come, ad esempio Guerra e Pace. Pertanto, si dovrà proporre un video che non vada a scoraggiarne la visione. La durata ottimale è tra un minuto e mezzo e i due minuti.

3. Essere efficaci

Il video dovrà essere stimolante per l’utente, in grado di rispondere alle sue esigenze. Quindi, pensare a chi ci sta rivolgendo e, di conseguenza, adattare il tutto alla tipologia di platea che si intende raggiungere. E, a tal proposito, sarà anche bene che la creazione del video sia usufruibile su tutti i dispositivi, mobili e non mobili.

4. Essere memorabili

Attraverso la realizzazione di un video si mette in gioco il proprio brand. Quindi, perché questo possa essere d’aiuto al marketing e alle vendite, dovrà essere in grado di catturare l’attenzione del potenziale Lead.

5. Essere interessanti e divertenti

Anche se si stanno proponendo servizi o prodotti, questo non esclude che il video non debba essere anche interessante e divertente. Ovviamente, senza esagerare e travalicare il buon senso e il buon gusto.

Conoscevi queste tecniche?